Lo stato del prodotto è arancione o rosso, è stato riscontrato un aggiornamento forzato o è stato richiesto da un agente di supporto di eseguire l'aggiornamento di prodotto ESET alla versione più recente. Di che cosa si tratta?

 

Ci sono quattro motivi semplici

1.In risposta all'evoluzione delle minacce, è necessario aggiornare anche i prodotti ESET. I prodotti ESET precedenti non garantiscono una protezione all'avanguardia.

2.Non è possibile garantire la compatibilità dei prodotti ESET precedenti con versioni più recenti dei sistemi operativi. Tutti i sistemi operativi, inclusi Microsoft Windows, Linux e Android, dispongono di criteri di fine del ciclo di vita.

3.Altri prodotti di terze parti (come ad esempio i database, Citrix) dipendenti da specifici prodotti ESET (ad esempio, ESET PROTECT/ESMC/ERA/EEI) si evolvono e potrebbero diventare incompatibili con le versioni dei prodotti ESET non supportate.

4.ESET non può mantenere in modo permanente più di una versione del prodotto. Negli ambienti dei clienti sono installate troppe versioni obsolete ed è impossibile offrire un supporto adeguato, una documentazione accurata e la compatibilità.

 

È difficile eseguire l'aggiornamento?

Per gli utenti home, è facile. Bisogna aggiornare semplicemente il prodotto ESET in uso e il sistema operativo alla versione più recente.

Siamo consapevoli del fatto che gli utenti business devono dedicare tempo e risorse ai propri prodotti/infrastrutture. Tuttavia, è importante garantire prestazioni e stabilità ottimali dei prodotti ESET.

Bisogna tenere presente che molte versioni più recenti dei prodotti ESET contengono la funzione di aggiornamento automatico, mentre le versioni precedenti non supportano questo tipo di aggiornamento.

 

Desideri conoscere il criterio EOL?

Ulteriori informazioni sul criterio EOL sono disponibili nelle guide PDF:

 

Articoli correlati a "Perché EOL"

Fine del ciclo di vita di Windows 7 - è ora di passare alla versione più recente

Ultimo white paper sulla protezione di Windows XP